Erekat: ‘Israele sta distruggendo i colloqui di pace’

Imemc. Saeb Erekat sostiene che Israele stia cercando di sabotare i colloqui di pace indiretti attraverso la demolizione di case nel quartiere di Silwan est di al-Quds (Gerusalemme).

Lunedì 21 giugno, il capo negoziatore dell'Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP) ha invitato la comunità internazionale a fermare “questi passi pericolosi” e ha detto che la mossa “dimostra come Israele abbia deciso di distruggere i colloqui con i palestinesi.”

Erekat ha dichiarato che lunedì il comitato di pianificazione comunale israeliano di Gerusalemme ha approvato un piano per la demolizione di 22 case di Silwan per far posto alla costruzione di un centro turistico.

Il sito, chiamato al-Bustan, è una sezione del più grande quartiere di Silwan, che ospita circa 50.000 palestinesi e 70 famiglie ebree.

I residenti di Silwan hanno contestato con veemenza il piano, che porterebbe a sfratti e demolizioni, e hanno chiesto che la commissione si riunisca per discutere un piano alternativo che non includa la distruzione delle loro case, secondo quanto riportato da “Haaretz”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.