Escalation israeliana contro Gaza: un palestinese ucciso e 13 feriti. 7 sono bambini

Gaza – Speciale InfoPal. In una catena di raid aerei contro diverse località nella Striscia di Gaza assediata, all'alba di oggi Israele è tornato ad attaccare e a uccidere.

Un bombardamento contro l'abitazione della famiglia az-Za'lan, ha ucciso Bahjat, di 37 anni, e ha provocato il ferimento di tutti i 13 componenti della famiglia: donne e bambini.

Sette i bambini feriti che si trovavano in casa az-Za'lan, nel quartiere an-Nasser, a nord di Gaza City.

Testimoni oculari hanno riferito al nostro corrispondente da Gaza di un altro attacco contro Bader, postazione delle brigate 'Ezz id-Din al-Qassam, mentre altre esplosioni sono state udite a nord di Rafah (Gaza Sud). E' crollata una casa adiacente al sito colpito.

Fonti mediche locali hanno fatto sapere di aver accolto negli ospedali sette civili.

Due ore prima, l'artiglieria aveva lanciato raffiche di mitragliatrice contro un'area agricola nel quartiere di az-Zaytoun, a sud-est di Gaza.

Ieri pomeriggio, due palestinesi erano stati assassinati in un raid israeliano contro un'automobile.

(Nella foto: un bambino della famiglia az-Za'lan).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.