Esercito israeliano demolisce rete elettrica in un villaggio palestinese

Riceviamo da Operation Dove – Operazione Colomba e pubblichiamo
Comunicato stampa del 4 novembre 2011

At-Tuwani, al-Khali (Hebron Sud)*. Nella prima mattinata del 3 novembre, l'esercito israeliano ha abbattuto i tralicci che avrebbero dovuto allacciare il villaggio palestinese di Umm Fagarah al resto della linea elettrica.

Alle 7 del mattino, una ruspa, scortata da 25 soldati israeliani, ha percorso la strada che collega il villaggio di Umm Fagarah a quello di At-Tuwani, demolendo tutti i pali della luce precedentemente impiantati.

Quattro dei quali si trovavano lungo la strada, e gli ultimi due dentro al villaggio di Umm Faggarh.

At-Tuwani ed Umm Faggarah si trovano in Area C, una zona sotto il controllo militare ed amministrativo israeliano. All'interno di quest' area ogni costruzione deve essere approvata dall amministrazione israeliana. Secondo un rapporto dell'ONU, costruire è vietato su circa il 70% della Cisgiordania, con il 30% rimanente in cui vengono applicate tutta una serie di restrizioni che eliminano di fatto la possibilità di ottenere un permesso.

Operazione Colomba mantiene una presenza costante nel villaggio di
At-Tuwani e nell'area delle colline a sud di Hebron dal 2004.

Foto dell' incidente:

http://goo.gl/vMfVw

http://goo.gl/vMfVw

Video dell' incidente:

http://goo.gl/y5Cvg

Per informazioni:
Operazione Colomba +972 54 99 25 773

* Note: secondo la IV Convenzione di Ginevra, la II Convenzione dell'Aja, la Corte Internazionale di Giustizia e numerose risoluzioni ONU, tutti gli insediamenti israeliani nei Territori Palestinesi Occupati sono illegali. Gli avamposti sono considerati illegali anche secondo la legge israeliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.