Esplode una mina abbandonata a Tubas: un ragazzo morto e altri due feriti

Cisgiordania – Infopal. Esplode una mina israeliana abbandonata nella provincia di Tubas, a nord della Cisgiordania, uccidendo un cittadino palestinese e ferendone altri due.

Le fonti mediche palestinesi hanno reso noto il decesso del ragazzo Jamal Abdelnaser Fiqha, di 16 anni, e il ferimento di altri due, in misura media e lieve, a seguito dell’esplosione di una mina da terra, abbandonata dalle forze di occupazione israeliane vicino alla città di Tubas.

Testimoni oculari hanno detto che i tre ragazzi, ieri pomeriggio, durante una passeggiata in una zona montagnosa a est di Tubas, non lontano dalla base militare Tayasir, è scoppiata una mina da terra lasciata dall’esercito israeliano, che in quell’area effettua continui addestramenti. Più di una volta, infatti, gli abitanti del luogo hanno trovato mine e oggetti sospetti conficcati nel terreno.

La gente ha raccontato che l’esplosione è stata molto violenta e si è sentita da lontano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.