Esplode un’auto a Gaza City: un morto e 4 feriti. Bombardamenti israeliani sulla Striscia.

 

Gaza – Infopal. Ieri, un palestinese è rimasto ucciso e altri feriti a seguito dell'esplosione di un'auto, nel campo profughi di ash-Shati', a ovest di Gaza City.

Fonti palestinesi hanno riferito che la vettura, una Volkswagen, trasportava un gruppo di resistenti, e che al momento della detonazione, aerei da guerra israeliani stavano sorvolando la Striscia di Gaza.

Il dottor Mu'awiyah Hassaneyn, direttore del servizio di pronto soccorso del ministero della Sanità di Gaza, ha dichiarato che un cadavere non identificato e a pezzi è stato portato all'ospedale ash-Shifa, insieme a quattro feriti.

Testimoni oculari hanno raccontato che gli aerei da guerra israeliani hanno lanciato un raid contro i tunnel situati al confine tra Rafah e l'Egitto, nel sud della Striscia, aggiungendo che l'artiglieria israeliana ha sparato diversi proiettili nella zona di Abu Safiya, a est di Jabaliya, a nord.

Inoltre, fonti palestinesi in Gaza hanno affermato che F16 israeliani hanno condotto attacchi aerei sganciando, sembra, “bombe termiche”.

Notizie correlate:

Militari israeliani sparano su alcune case e proprietà agricole nel nord della Striscia di Gaza.

Incursione israeliana a Jabaliya e massiccio sorvolo aereo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.