Eventuale accordo per aprire i valichi di Gaza due giorni alla settimana.

 

Ramallah – Infopal 

Riyad al-Maliki, ministro degli esteri palestinese e portavoce ufficiale del governo di Ramallah, ha confermato “l’esistenza di un accordo in via di negoziazione con Israele per l’apertura dei passaggi dentro e fuori dalla Striscia di Gaza due giorni alla settimana – in particolare i passaggi di al-Uja e Karm Abu Salem –, per i casi umanitari, come il trasferimento dei malati e i rifornimenti di cibo, e per gli studenti che frequentano l’università all’estero, che potranno così raggiungere i loro istituti e rientrare a casa con più facilità".

Al-Maliki ha affermato che “il governo ha promesso alle parti interessate, Israele e UE, di assumersi la responsabilità del controllo dei passaggi. Confidiamo di ricevere risposte positive”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.