Ex-PM israeliano: l’omicidio di Arouri non scuoterà Hamas

Tel Aviv – Quds News. L’ex-primo ministro israeliano Ehud Barak ha dichiarato mercoledì in un’intervista televisiva che l’assassinio del vice-capo di Hamas Saleh al-Arouri non causerà una scossa a Hamas.

“È un errore pensare che questo [l’assassinio di Saleh al-Arouri] causerà una scossa a Hamas e che non ci sarà un sostituto entro 24 ore”, ha dichiarato Barak al Canale televisivo 13 israeliano.

“Chi spera che il suo sostituto sia meno talentuoso di lui si sbaglia. Certo che ha un sostituto: c’è un sostituto per tutti”, ha proseguito.

Barak ha sostenuto che “se guardiamo al quadro generale e confrontiamo l’assassinio dei leader di Hamas da una parte con la liberazione degli ostaggi dall’altra, allora ovviamente è della stessa importanza, e in termini di progresso, la liberazione degli ostaggi è più importante per Israele”.