Fallito tentativo dell’esercito israeliano di assassinare gruppo di combattenti palestinesi.

Fallito tentativo dell’esercito israeliano di assassinare un gruppo di combattenti palestinesi: le truppe di occupazione hanno lanciato un missile terra-terra contro un gruppo di resistenti palestinesi a Beit Hanoun, nel nord della Striscia di Gaza, ma non sono riusciti ad ucciderli poiché questi sono scappati prima dell’esplosione.

Testimoni oculari hanno riferito che il missile è stato lanciato da una delle basi dell’esercito israeliano nella linea verde contro un gruppo di combattenti delle Brigate Al-Quds, ala militare del Jihad islamico.

Questo bombardamento rappresenta una nuova, e tra le più gravi, violazioni del cessate il fuoco stipulato circa dieci giorni fa tra le fazioni della resistenza palestinese e il governo israeliano.

Fonti dell’esercito israeliano hanno dichiarato che il missile è stato lanciato contro un gruppo di guerriglieri che stavano tentando di lanciare un razzo contro un insediamento israeliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.