‘Fare rinunce e abbandonare i sogni’: la soluzione dello Stato palestinese per Meridor

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Dan Meridor, ministro degli Affari d'Intelligence di Israele, ha dichiarato che qualunque compromesso per il riconoscimento di uno Stato palestinese dovrà avvenire sulla base del Muro di annessione e colonie mantenendo Gerusalemme come capitale di Israele.

Questa sarà dunque la nuova frontiera tra Israele e Palestina secondo Meridor in base alle dichiarazioni riportate dal quotidiano israeliano Ha'aretz.

Il ministro ha inoltre tenuto a specificare che per l'istituzione del proprio Stato, i palestinesi dovranno fare delle rinunce e smettere di inseguire dei sogni tra cui il diritto al ritorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.