Fdlp: non sosterremo colloqui di pace senza blocco degli insediamenti.

Gaza. Le fazioni palestinesi di sinistra della Striscia di Gaza, dopo un incontro tenutosi martedì 12 gennaio, dichiarano che non sosterranno nuovi ‘colloqui di pace’ senza un blocco totale degli insediamenti israeliani.

Saleh Nasser, membro del Comitato centrale del Fronte Democratico per la Liberazione della Palestina (Fdlp) invita perciò la dirigenza palestinese ad impegnarsi a fondo per quel che la concerne, ad esempio facendo pressioni su Israele affinché si attenga ai propri obblighi internazionali e “ponga fine perciò ai suoi crimini contro la popolazione della Cisgiordania e di Gaza”.

Anche le altre fazioni della sinistra erano presenti all’incontro, nel quale sono state discusse la minaccia militare israeliana e la necessità di stabilire una resistenza nazionale unitaria per contrapporvisi.

È stato anche stabilito che le fazioni di sinistra s’incontrino regolarmente per controbattere la divisione interpalestinese, in vista dell’unità nazionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.