FDLP respinge qualunque scambio di territori con l’occupante israeliano

Ramallah – InfoPal. Il Fronte Democratico per la Liberazione della Palestina (Fdlp) ha dichiarato la propria contrarietà “a qualunque scambio di territorio con Israele in qualunque accordo tra le parti”.

Per Ramzi Ribah, membro dell'ufficio politico del Fronte, “l'idea di scambio di territorio è una violazione alla legislazione internazionale e il Fdlp la respinge, quanlunque sia il contesto negoziale con l'occupante israeliano”.

Per converso, l'esponente del Fronte ha ricordato la necessità di applicare le risoluzioni internazionali, quella per il ritiro di Israele dai Territori palestinesi occupati nel 1967 e quella che sancisce il Diritto al Ritorno dei profughi palestinesi.

Prima di concludere, Ribah ha sollecitato Hamas e Fatah a procedere sulla strada della riconciliazione nazionale, chiedendo di applicare quanto accordato fino ad ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.