Ferito da sconosciuti il capo dell'ufficio del giudice At-Tamimi.

Ferito da uomini armati non identificati il capo dell’ufficio del giudice supremo di Gaza, Sufiyan Issa.

Issa si stava recando al lavoro, in auto, nell’area di An-Nasir, nella città di Gaza, quando è stato colpito da tre uomini armati, sbucati fuori da una jeep.

Fonti ospedaliere hanno riferito che Issa è stato raggiunto da sette proiettili, due dei quali allo stomaco.

Il giudice supremo, Sheikh Taysir At-Tamimi, ha condannato l’attacco e ha sottolineato che è vietato per i musulmani uccidersi l’un l’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.