Ferito un cittadino palestinese, e arrestato suo figlio

Gerusalemme – Infopal. Questa mattina, le forze di occupazione israeliane hanno aggredito e ferito il cittadino Akram Kashur, intervenuto a difendere suo figlio, Iyad, che stava per essere arrestato mentre rientrava dal lavoro.

Gli abitanti del quartiere hanno confermato che i soldati israeliani hanno arrestato Iyad dopo averlo picchiato, mentre il padre è stato trasferito in ospedale. 

Nei pressi di Betlemme, invece, le forze di occupazione hanno invaso all’alba la cittadina di Taqqù. Lo riferiscono fonti della sicurezza, secondo cui un distaccamento dell’esercito avrebbe invaso l’area e dispiegato diversi uomini nei quartieri e nelle vie principali.

Le fonti hanno aggiunto che i soldati hanno invaso diverse case, danneggiandone gli interni. Tra i proprietari, si conoscono i nomi di Mohammad al-Badan e di suo fratello Ibrahim, e di Ibrahim Sulayman. In questo caso, tuttavia, non sono avvenuti arresti di civili palestinesi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.