Fermiamo le guerre: Assisi, 26 agosto.

 

 

FERMATEVI! FERMIAMOLA!

LIBANO

IRAQ

PALESTINA

AFGHNISTAN

 

Questa guerra è una tragedia per tutti. Anche per noi. Non mettiamo la testa sotto la sabbia.

Non arrendiamoci all’idea di un conflitto e di un odio senza fine

La guerra non va in vacanza e diventa ogni giorno più crudele. In Libano, in Galilea come a Gaza, in Iraq e in Afghanistan. Per questo il Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani e la Tavola della pace convocano

una manifestazione nazionale

Assisi sabato 26 agosto 2006

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.