Feste ebraiche e musulmane: passaggi chiusi fino a martedì.

Gaza – Infopal. Le autorità israeliane hanno informato oggi la parte palestinese della chiusura di tutti i passaggi della Striscia di Gaza in occasione delle festività religiose.

Il presidente della Commissione per l'ingresso delle merci nella Striscia di Gaza, Raed Fattuh, ha riferito che, a partire da questa mattina, Israele ha chiuso i passaggi di Karm Abu Salem, Nahal Oz e al-Mintar: li riaprirà martedì prossimo, in occasione di ‘Eid al-Fitr [la festa islamica di fine Ramadan, ndr] e del Capodanno ebraico.

È l'ottava settimana consecutiva che i passaggi di frontiera vengono blindati, nonostante Karm Abu Salem dovesse essere lasciato aperto all’arrivo degli aiuti umanitari, com’è accaduto ieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.