‘Fida’ fa appello alla resistenza popolare di massa contro Israele

Ramallah – Infopal. L'Unione Democratica Palestinese (“Fida”) ha invitato ad intensificare ogni tipo di resistenza popolare contro le politiche degli occupanti israeliani, affinché il movimento diventi rappresentativo di “tutto il popolo palestinese”.

In un suo comunicato del 27 aprile, “Fida” (Sacrificio) esprime la sua forte preoccupazione per tutte le aggressioni israeliane contro il popolo palestinese e la sua terra, aggravatesi ultimamente, e per le dichiarazioni del primo ministro israeliano Netanyahu concernenti la sua intenzione di “legalizzare nuove colonie”, per non parlare di altre violazioni, “indice della mancata serietà di Israele sul tema della pace”.

L'Unione ha perciò invitato il Quartetto a fare pressioni su Israele affinché fermi ogni forma di colonizzazione sulle terre palestinesi occupate, e soprattutto a Gerusalemme est (al- Quds), chiedendogli inoltre d'inviare forze internazionali per assicurare protezione ai palestinesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.