Fonti all'interno di Hamas fanno sapere che il soldato Shalit è stato trasferito in nuovo nascondiglio.

Fonti all’interno di Hamas hanno reso noto che il soldato israeliano Gilad Shalit, in mano alla resistenza palestinese, è stato trasferito in un nuovo nascondiglio a seguito del sequestro, da parte delle forze israeliane, di Muhawish Al-Qadi, leader delle Forze Esecutive, affiliate al ministero degli interni del governo di Gaza.

Muhawish al-Qadi è stato rapito da soldati israeliani travestiti da Forze Esecutive davanti a casa, nei sobborghi di Rafah, venerdì scorso, ed è stato condotto in una località non identificata.

La notizia del trasferimento del prigioniero è stata riportata dalla tv israeliana, che ha spiegato che "Hamas teme che Muhawish possa cedere durante l’interrogatorio rivelando informazioni sul luogo di prigionia di Shalit".
Il servizio tv ha riferito che il soldato è stato trasferito "sotto terra a causa del massiccio sorvolo dell’aviazione israeliana al di sopra della zona in maniera continua".

Lunedì, il ministro israeliano per la sicurezza pubblica, Avi Dichter, ha dichiarato che l’uomo è la principale "merce di scambio" per la liberazione di Shalit.

Al-Qadi è un leader di spicco dell’ala militare di Hamas e Israele lo ritiene coinvolto nel sequestro del caporale Gilad Shalit.Sempre lunedì, e sempre in riferimento al sequestro del capo delle FE, Dichter ha dichiarato al quotidiano israeliano Ha’aretz: "Qualsiasi metodo, qualsiasi tecnica usata per ottenere informazioni di intelligence aggiuntive è benvenuta e molto importante per far tornare a casa Gilad Shalit. Secondariamente, l’abilità nell’ottenere tali informazioni – di concreta rilevanza per il rilascio di Gilad Shalit – costituiscono un enorme vantaggio". Molto chiaramente, dunque, il ministro ha invitato all’uso, peraltro molto praticato, della tortura e dell’estorsione coercitiva di informazioni.

"Noi libereremo Gilad Shalit attraverso negoziati – ha aggiunto Dichter -, al termine dei quali terroristi saranno rilasciati all’Autorità Palestinese o a Hamas a Gaza e riceveremo Gilad Shalit in cambio".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.