Fonti palestinesi: Haniyah ha inviato una lettera accusatoria ai sequestratori del giornalista Johnston.

Fonti palestinesi hanno dichiarato che "il primo ministro palestinese Ismail Haniyah ha inviato una lettera molto dura ai sequestratori del giornalista britannico della BBC Alan Johnston in cui li intimava di liberarlo e di non mettere in pericolo la sua vita".

Le fonti, che hanno preferito non rivelare i dettagli della lettera di Haniyah e l’identità dei sequestratori, hanno precisato al giornale londinese Al-Hayat che tra le richieste dei sequestratori è inclusa la liberazione di Sajeda Ar-Rishawi, la donna irachena accusata dell’attentato a un albergo giordano avvenuto due anni fa.

Altre fonti hanno spiegato che, durante le settimane scorse, alcuni mediatori hanno tentato di contattare i sequestratori per raggiungere una soluzione al caso Johnston, ma che tale mediazione si è interrotta.

Johnston è stato rapito a Gaza il 12 marzo scorso, mentre stava facendo ritornando nella casa dove abita da tre anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.