Forze di sicurezza dell’Anp arrestano 9 sostenitori di Hamas in Cisgiordania. Invase 4 moschee.

 

CisgiordaniaInfopal

Le forze di sicurezza dell’Autorità Nazionale palestinese proseguono la campagna di arresti nelle fila dei sostenitori di Hamas in Cisgiordania.

Ieri ne hanno sequestrati 9 nelle diverse province della Cisgiordania.

Provincia di Tulkarem: le forze di sicurezza hanno arrestato Ammar al-Jallad e Omar at-Tork.

Provincia di Qalqilyah: le forze di sicurezza hanno arrestato Munther ash-Shaer, di Hablah.

Provincia di Ramallah: le forze di sicurezza hanno arrestato Adnan Jaber, direttore dell’Associazione Islamica, il suo segretario Ahmad Husni, il responsabile del personale Rustm al-Kithwani, il cassiere Salah Sulaiman, il portiere Fayez Warda, e il direttore della scuola Islamica Raed Hamed, dopo aver invaso la sede dell’associazione e la sua scuola.

 

Provincia di Hebron: le forze di sicurezza hanno invaso quattro moschee nel campo profughi al-Fawwar, a sud della città, e hanno tolto i manifesti che ricordavano l’anniversario dell’assassinio di Shaikh Ahmad Yasin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.