Freedom Flotilla, arrestato il capitano di ‘US Boat to Gaza’

Atene – Ma'an. John Klusmer è stato accusato di due crimini. Lo hanno riferito gli organizzatori in conferenza stampa. 

A quattro altri membri di “Us boat to Gaza” è stato dato l’ordine di restare sulla nave, sebbene questi non siano stati investiti da alcuna accusa.

La nave statunitense ha ignorato l'ordine della autorità greche di non lasciare il porto dove era attraccata, perché sono in corso le indagini relative alla denuncia presentata da un gruppo israeliano nella quale veniva messa in dubbio l’idoneità a viaggiare in mare dell'imbarcazione.

 

Ma il divieto di partire per Gaza è stato emesso dal governo greco ieri nei confronti di tutte e 10 le navi della Flotilla.

 

Sebbene agli attivisti sia stato riferito che è possibile lasciare le navi, essi sono decisi a restare a bordo, in solidarietà al proprio capitano.

Ad ora i passeggeri stanno agendo “per continuare a sollevare il caso pubblico sul fermo”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.