Fuoco israeliano contro migliaia di persone radunate per i funerali delle vittime del massacro di ieri.

Testimoni oculari hanno riferito che soldati israeliani hanno aperto il fuoco contro migliaia di palestinesi che seguivano i funerali delle vittime del bombardamento aereo di ieri, ferendo 7 persone.
Nel massacro di ieri, martedì 13, l’esercito israeliano ha assassinato 11 persone, tra cui un padre e due dei suoi bambini.
L’obiettivo dei militari erano due membri dell’ala militare del Jihad islamico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.