Galant prossimo capo di Stato maggiore: organizzazione israeliana presenta ricorso

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Un’organizzazione israeliana per i diritti umani ha presentato ricorso alla Corte suprema contro la nomina di Yoav Galant alla carica si capo di Stato maggiore di Israele.

L’organizzazione ne denuncia la responsabilità per crimini di guerra, con particolare riferimento ai reati commessi contro la popolazione palestinese della Striscia di Gaza durante l'operazione “Piombo Fuso” (2008-2009). All’epoca Galant era comandante dell’area meridionale.

Fa sapere Cohen Jefte, legale dell’organizzazione israeliana, che, qualora il ricorso non venisse accolto in Israele, sono determinati a rivolgersi alla giustizia internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.