Gang di coloni attacca cittadina palestinese.

Nablus – Infopal. Testimoni locali hanno riferito che, questa mattina, i coloni israeliani hanno assaltato la cittadina di Burin, a sud di Nablus, e dato fuoco al legname che serviva per la costruzione di un laboratorio. I coloni hanno anche tagliato le tubature dell’acqua, per impedire che la gente spegnesse l’incendio.

I testimoni hanno spiegato che la banda di coloni estremisti proviene da insediamenti vicini. In particolare quelli di Bracha o Yitzhar sono noti per ospitarne di particolarmente aggressivi e feroci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.