Gaza: approvata la creazione dell'Ente indipendente per i diritti umani.

Gaza – Infopal. Il Consiglio legislativo palestinese (Clp) ha approvato un progetto di legge per la creazione dell'Ente indipendente per i diritti umani durante la sua seduta di lunedì, tenutasi nelle città di Gaza e Ramallah.

Il progetto comprende diciannove articoli riguardanti il riconoscimento, la fondazione, gli obiettivi e la missione dell'Ente, oltre alla gestione, l'equilibrio interno, le fonti di finanziamento ed altre norme provvisorie o definitive.

Secondo la bozza, l'Ente, pur essendo collegato al Clp e responsabile dinanzi ad esso, avrà vita propria e godrà di piena autonomia nello svolgimento delle sue funzioni.

Queste, si spiega nel documento, consisteranno nel garantire il rispetto dei diritti dell'uomo e il loro rafforzamento in Palestina, nel difendere le libertà e i diritti inclusi nella legge fondamentale e nel consolidare e svilupparne la conoscenza.

L'Ente includerà un consiglio d'amministrazione, diretto da un presidente e da un vicepresidente e formato da un totale di quindici membri, tutti scelti tra le personalità pubbliche. L'organo verrà creato con un decreto del Clp, che stabilirà anche i suoi diritti finanziari.

Per rendere possibile il lavoro dell'Ente, i vari organi di governo avranno inoltre il compito di fornirgli le informazioni e i bollettini necessari, mentre esso presenterà a sua volta i propri report al presidente dell'Anp e al Clp.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.