Gaza: aumenta numero lavoratori feriti dai militari al confine

Gaza – InfoPal. Proseguono gli attacchi dei militari israeliani al confine con la Striscia di Gaza contro lavoratori palestinesi impegnati nella raccolta di materiale edilizo di scarto.

Anche lo scorso fine settimana ne sono stati feriti tre, tra cui un ragazzo di 12 anni.

Le ultime quattro vittime si trovavano a Beit Hanoun, a nord del territorio palestinese assediato, nei pressi del valico di Erez, dove Israele ha disposto una zona cuscinetto (espropriando terra palestinese) interdetta ai palestinesi.

Abu Adham, coordinatore dei servizi medico-ospedalieri della Striscia di Gaza fa sapere che gli ultimi civili palestinesi colpiti al confine hanno riportato ferite lievi e che sono stati portati d'urgenza all'ospedale Kamal 'Adwan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.