Gaza: bambini lavorano alla raccolta di metallo in campi minati

Gaza – Agenzie. Secondo in'indagine condotta dallo staff dell'agenzia “Ma'an” di Gaza, nel territorio palestinese assediato da Israele, è diffuso il fenomeno dello sfruttamento di lavoro minorile. La mancanza di una mercato economico o di esportazioni ha costretto molte famiglie di Gaza a mandare i propri bambini a raccogliere frammenti di metallo da rivendere. Si tratta di campi con un'alta presenza di mine.

Nonostante l'illegalità del lavoro minorile, a Gaza il fenomeno non accenna a diminuire e questo perché non viene allentato l'assedio di Israele e l'economia locale vive in uno stato di collasso cronico. Il fenomeno riguarda in gran parte quei nuclei familiari nei quali il capo famiglia non c'è più perché è stato ucciso da Israele, ma si registrato un alto dato anche laddove non esiste una sola fonte di entrata.

Le famiglie palestinesi a Gaza vivono nella disperazione: l'assedio israeliano ha prodotto il tasso di disoccupazione più alto al mondo – almeno dal 2007, – e il tasso di povertà tra i bambini è di circa il 40%.

Ma'an ha fatto un sopralluogo e ha incontrato alcuni di questi bambini di Gaza che si aggirano tra le rovine delle aree bombardate da Israele alla ricerca di pezzi di metallo da poter rivendere ai mercanti. Questi ultimi lo ricicleranno, sebbene il metallo riciclato non renda nell'edilizia come quello nuovo.

Uno dei bambini incontrati dal corrispondente di Ma'an a Gaza, ha raccontato: “Mi ha mandato mio padre qui per raccogliere metallo. Esco la mattina con un amico per raccogliere il metallo che poi rivendiamo a un mercante per 4/5dollari”.
Il bambino ammette che per estrarre il metallo conficcato nel terreno capita di ferirsi.

Il governo di Gaza lotta tra la messa al bando del fenomeno del lavoro minorile e le difficoltà economiche diffuse tra le famiglie di Gaza.

Agenzie:

Imemc

Ma'an

(Foto: Ma'an).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.