Gaza: dono di 10 milioni di dollari dall’emiro del Qatar

Gaza – Infopal. Lo Stato del Qatar ha donato dieci milioni di dollari ai lavoratori e ai pescatori palestinesi della Striscia di Gaza, “in occasione del mese del Ramadan”, per aiutarli a sostenere l'assedio imposto loro per il quarto anno consecutivo.

L’annuncio è stato fatto ieri sera per telefono a Isma‘il Haniyah – capo del governo di unità nazionale deposto – dall'emiro del Qatar, Shaykh Hamad bin Khalifa Aal Thani, dopo che i due si sono scambiati gli auguri per il mese di Ramadan.

Una dichiarazione rilasciata dall’Ufficio del primo ministro ha inoltre riferito che Haniyah, oltre a ringraziare l’emiro per il dono, gli ha illustrato gli ultimi sviluppi che si sono avuti recentemente nel quadro politico palestinese.

Poco prima della telefonata, Haniyah aveva guidato la preghiera di Tarawih della prima notte del mese di Ramadan nella moschea del campo profughi ash-Shati, a ovest della città di Gaza. Nel pomeriggio si era invece recato nel quartiere az-Zaytun, nella città assediata, per congratularsi con la famiglia ‘Ayad del rilascio di tre dei loro figli dalle carceri dell'occupazione israeliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.