Gaza: feriti tre bambini dall’esplosione di un ordigno

Gaza – Ma'an. Tre bambini palestinesi sono rimasti feriti ieri dallo scoppio di un ordigno inesploso – con tutta probabilità lasciato sul terreno dai militari israeliani -, secondo quanto riporta l'agenzia palestinese “Ma'an“. E' accaduto nell'area di as-Sultan, a Rafah, nella Striscia di Gaza meridionale.

Fonti mediche locali hanno fatto sapere che tutte e tre le vittime sono state condotte all'ospedale Yousef an-Najjar: due bambini sono rimasti feriti in modo lieve mentre un terzo rischia di perdere la  mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.