Gaza: gli occupanti liberano due prigionieri in carcere rispettivamente da 17 e 9 anni.

Gaza – Infopal. Le autorità d'occupazione israeliane hanno liberato nella serata del 18 aprile due prigionieri della Striscia di Gaza, i quali hanno trascorso rispettivamente 17 e 9 anni nelle carceri israeliane. 

Si tratta di 'Abd en-Naser Muhammad al-Bahr, di 37 anni, del campo profughi di al-Bureij, e di Amin Khalil Salih, di Rafah. Entrambi avevano esaurito il periodo di prigionia al quale erano stati condannati.

Al-Bahr, che ha trascorso 17 anni in prigione, era stato arrestato il 10 febbraio 1993, mentre Salih era stato messo in galera il 28 agosto del 2001.

Ad accoglierli al valico di Beit Hanoun (Erez) vi erano decine di palestinesi ex detenuti, molto felici per la loro liberazione, i quali si augurano che questa gioia si estenda a tutte le famiglie dei detenuti grazie agli scambi di prigionieri, cosicché anche i prigionieri palestinesi di lunga data possano essere liberati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.