Gaza: in arrivo aiuti dalla Scozia.

 

Gaza – Infopal. Adel Zu‘rub, portavoce del comitato ufficiale contro l'assedio di Gaza, ha annunciato l'arrivo al valico di Rafah di un convoglio di aiuti umanitari guidato dal parlamentare scozzese Pauline McNeill.

Il convoglio dovrebbe giungere martedì al valico, carico di rifornimenti medici.

Agli inizi del mese scorso, il parlamentare britannico George Galloway aveva condotto un altro convoglio, “Viva Palestina”. In quell’occasione, Galloway donò molti automezzii – ambulanze e veicoli  anti-incendio -e 25.000 sterline in contanti al governo di Gaza.

Israele tiene sigillati i passaggi dentro e fuori dalla Striscia dal giugno 2007, quando Hamas assunse il controllo del territorio. Anche l’Egitto collabora pienamente all'assedio, chiudendo la frontiera di Rafah quasi completamente. Il blocco ha fatto crollare l’economia di Gaza, riducendo la popolazione di 1 milione e mezzo di abitanti a vivere in condizioni di sussistenza.
L’enclave palestinese è stata poi ulteriormente devastata dall’offensiva militare israeliana “Piombo Fuso”, scatenanata dal 27 dicembre all 18 gennaio, che ha lasciato 1.455 vittime palestinesi e distrutto grandi aree di territorio.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.