Gaza, l’Ism e la lotta nonviolenta.

Gaza. Una delegazione di agricoltori di Beit Hanun, nella Striscia di Gaza, sarà raggiunta domani da un gruppo dell’International Solidarity Movement (ISM) per condurre una protesta non-violenta, sul tipo di quelle svolte in Cisgiordania.

L’ISM, il primo gruppo internazionale sorto con lo slogan della ‘solidarietà col popolo palestinese’, che ha uffici in Cisgiordania, nella Striscia di Gaza e in molti Paesi del mondo, ha pubblicato un cominciato stampa nel quale afferma di voler condurre quest’azione con gli agricoltori di Beit Hanun.

L’azione di oggi segue quella di ieri, che ha visto i militari israeliani disperdere i manifestanti. L’ISM riferisce che la Marcia di protesta di ieri è giunta a 50 metri dal valico di Eretz.

La prossima dimostrazione intende sollevare il problema delle terre agricole inserite da Israele nella “zona cuscinetto”, che penetra per circa 300 metri nella Striscia, malgrado Israele affermi di essersi completamente ritirato dalla Striscia di Gaza.
Per ulteriori informazioni su quelle iniziative:

http://palsolidarity.org/2010/02/11271

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.