Gaza: ogni giorno, la corrente elettrica manca per otto ore.

Gaza: ogni giorno, la corrente elettrica manca per otto ore.
L’azienda che gestisce la rete elettrica ha spiegato che l’interruzione del flusso è dovuto al fatto che, dopo i bombardamenti israeliani dell’anno scorso, è rimasto un unico generatore, da cui si ottengono 90 megawatt.

Un’altra fonte è quella israeliana, che rifornisce la Striscia con 120 megawatt. La terza, infine, è egiziana, con 17 megawatt.

Con la chiusura dei valichi, la situazione sta peggiorando sempre di più, con gravi danni alle attività degli ospedali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.