Gaza: raffiche di mitragliatrice al confine. Palestinese ferito

Gaza – InfoPal. All'alba di ieri mattina 14 novembre, l'esercito d'occupazione israeliano è tornato ad aprire il fuoco contro il territorio palestinese assediato.

La zona di Jahar ad-Dayk, a sud-est della città di Gaza, è stata colpita da fitte raffiche di mitragliatrice.

Nel pomeriggio di ieri, invece, un gruppo di lavoratori è rimasto bloccato sotto gli spari dei carri armati. Un 13enne palestinese è stato ferito al piede.

Il giorno prima, l'artiglieria israeliana aveva incontrato la risposta delle brigate Abu 'Ali Moustafa (braccio armato del Fronte popolare di liberazione della Palestina – Fplp), quando aveva provato ad aprire il fuoco ad est di Khan Younes.

Tra gli aggiornamenti giunti in mattinata, fonti dell'ospedale europeo di Gaza fano sapere che il cittadino palestinese caduto lo scorso 12 novembre in un tunnel al confine con l'Egitto, ha perso un occhio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.