Gaza: rinvenute in mare colonne d’età romana

Gaza – InfoPal. Ieri, 3 gennaio, il ministero del Turismo della Striscia di Gaza ha reso ufficiale il ritrovamento di importanti reperti archeologici nel territorio palestinese assediato.

Quattro colonne di età romana, presumibilmente risalenti al periodo dell'imperatore Costantino (335 d.C.), sono state rinvenute al largo delle coste di Gaza.

Si tratta di colonne di diametro largo anche fino a quattro mt. e l'esatto punto della scoperta interessa la costa da nord a sud per 700 mt., estendendosi fino a 400 mt. nel mare.

Di frequente, durante la propria attività, i pescatori di Gaza estraevano resti di vasi in ceramica o metallo.

Intanto, sono partiti i lavori di coordinamento tra il ministero competente e la guardia costiera per portare alla luce le colonne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.