Gaza: stipendi in sospeso da 3 mesi, sciopero della sicurezza

Gaza – InfoPal. Lunedì 15 novembre, membri del Comitato nazionale dei dipendenti della sicurezza della Striscia di Gaza, hanno organizzato una protesta alla presenza di rappresentanti e giornalisti.

La protesta è stata indirizzata al governo di Salam Fayyad, che da tre mesi non eroga gli stipendi dovuti al personale della sicurezza.

'Ashraf Abu ar-Rous, membro del Comitato e della leadership del Fronte democratico di liberazione della Palestina (Fdlp), ha dichiarato che i disagi sono all'ordine del giorno e che la capacità finanziaria dei dipendenti della sicurezza è stata seriamente danneggiata in occasione di festività come l'Eid al-Adha.

Da Ramallah, Abu Kharsh, non riconosce la responsabilità del governo per l'accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.