Gaza: tribunale militare decreta pena capitale. L’accusa: ‘collaborazionismo’

Gaza – InfoPal. Ieri, 6 dicembre, un tribunale militare della Striscia di Gaza ha emesso una condanna a pena capitale nei confronti di un cittadino palestinese.

L'accusa è quella di collaborazionismo con l'occupante.

“Il verdetto vuole rendere giustizia al diritto alla protezione del popolo”, è stato affermato dall'ufficio del ministero degli Interni e della Sicurezza nazionale.

Due altri cittadini sospettati della stessa responsabilità hanno ricevuto sentenze carcerarie per sette e tre anni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.