Genocidio israelo-statunitense a Gaza: 211° giorno. Bilancio: 34.654 morti, 77.908 feriti e 10.000 scomparsi

Genocidio israelo-statunitense a Gaza: 211° giorno. Bilancio: 34.654 morti, 77.908 feriti e 10.000 scomparsi

Gaza-InfoPal. Oggi, sabato 4 maggio, la guerra genocida israeliana sulla Striscia di Gaza, appoggiata dagli Stati Uniti e dall’Europa, entra nel 211° giorno: l’esercito di occupazione israeliano ha continuato a lanciare attacchi in tutta Gaza, uccidendo e ferendo numerosi cittadini.

Le forze di occupazione israeliane hanno commesso tre massacri contro famiglie nella Striscia di Gaza nelle ultime 24 ore, provocando l’uccisione documentata di almeno 32 palestinesi e il ferimento di altri 41, secondo i dati divulgati dal ministero della Salute di Gaza.

L’aggressione israeliana a Gaza, in corso dal 7 ottobre 2023, ha provocato finora 34.654 morti palestinesi documentati, la maggior parte dei quali bambini e donne, e 77.908 feriti. 10.000 sono le persone scomparse o disperse.

Nel frattempo, le ambulanze e le squadre di soccorso non sono in grado di raggiungere molte vittime e cadaveri intrappolati sotto le macerie o sparsi sulle strade dell’enclave devastata dalla guerra, poiché le forze di occupazione israeliane continuano a ostacolare il movimento delle ambulanze e delle squadre di protezione civile.

Secondo fonti dei media, la protezione civile e gli equipaggi medici hanno recuperato i corpi di tre morti ed evacuato tre civili feriti dalle macerie di una casa bombardata in via Ahmed Yassin, nel nord di Gaza.

Aerei da guerra israeliani hanno bombardato appartamenti nel quartiere di al-Jeneina, a est della città di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza, uccidendo due civili, tra cui un bambino, e ferendone altri.

La scorsa notte, due civili sono stati uccisi e altri cinque sono rimasti feriti quando l’esercito israeliano ha bombardato una casa appartenente alla famiglia al-Bilbisi in Salahuddin Road.

Decine di vittime sono state segnalate in seguito agli attacchi israeliani contro altre zone di Gaza, ieri sera e oggi.

Video.

(Fonti: Quds Press, Quds News network, PIC, Wafa, ministero della Salute di Gaza; Euro-Med monitor; credits foto e video: Quds News network, PIC, Wafa, ministero della Salute di Gaza e singoli autori).

Per i precedenti aggiornamenti:

https://www.infopal.it/category/operazione-spade-di-ferro-genocidio-a-gaza/

https://www.infopal.it/category/ciclone-al-aqsa/

https://www.infopal.it/category/palestina-media-e-geopolitica-approfondimenti-e-analisi/