Genocidio israelo-statunitense a Gaza: centinaia di cadaveri in fosse comuni. Bilancio: 44.844 palestinesi uccisi o dispersi

Genocidio israelo-statunitense a Gaza: centinaia di cadaveri in fosse comuni. Bilancio: 44.844 palestinesi uccisi o dispersi

Gaza. L’Ufficio governativo dei media di Gaza (GMO) ha confermato che l’esercito israeliano ha commesso 3.094 massacri dall’inizio dell’aggressione, causando 44.844 morti e dispersi.

Tra le vittime segnalate, 9.893 donne palestinesi e 15.002 bambini, 30 dei quali sono morti di fame.

Le forze di occupazione hanno sganciato 75 mila tonnellate di esplosivo su Gaza.

Finora sono state trovate sette fosse comuni negli ospedali palestinesi, dopo essere stati presi d’assalto dalle forze israeliane per diverse settimane.

Il dottor Mu’tasim Salah – Membro del comitato di emergenza del Ministero della Salute ad Al Jazeera, parlando di una nuova fossa comune all’ospedale Al Shifa:

  • abbiamo trovato teste senza corpi all’ospedale Al Shifa.
  • Migliaia di persone sono ancora disperse nel complesso medico Al Shifa.
  • L’esercito israeliano ha distrutto l’area di accoglienza dell’ospedale sopra le teste dei pazienti.