Genocidio israelo-statunitense a Gaza, strage di civili nel campo di al-Nuseirat: oltre 210 uccisi e decine feriti

Genocidio israelo-statunitense a Gaza, strage di civili nel campo di al-Nuseirat: oltre 210 uccisi e decine feriti

Gaza-InfoPal. Secondo fonti mediche, sabato più di 210 civili palestinesi sono stati uccisi e decine sono rimasti feriti negli attacchi israeliani su larga scala contro il campo profughi di An-Nuseirat e in alcune altre aree della Striscia di Gaza centrale.

L’Ufficio stampa governativo (GMO) ha affermato che l’esercito di occupazione israeliano ha lanciato un attacco brutale senza precedenti contro il campo di an-Nuseirat, bombardando decine di case e massacrando decine di civili, aggiungendo che molte vittime giacciono sulle strade o sepolte sotto le macerie degli edifici.

Il GMO ha aggiunto che l’esercito israeliano ha utilizzato decine di aerei da guerra, droni, elicotteri e carri armati nel suo attacco al centro di Gaza, mostrando un intento premeditato di commettere massacri contro i civili.

Il GMO ha affermato che l’Ospedale dei Martiri di al-Aqsa è l’unica struttura medica nel governatorato centrale, e ora fa affidamento su un generatore elettrico dopo che l’altro aveva smesso di funzionare otto mesi fa.

Video.

(Fonti: Quds Press, Quds News network, PIC, Wafa, ministero della Salute di Gaza; Euro-Med monitor; credits foto e video: Quds News network, PIC, Wafa, ministero della Salute di Gaza e singoli autori).

Per i precedenti aggiornamenti:

https://www.infopal.it/category/operazione-spade-di-ferro-genocidio-a-gaza

https://www.infopal.it/category/ciclone-al-aqsa

https://www.infopal.it/category/palestina-media-e-geopolitica-approfondimenti-e-analisi