Gerico, adolescente ferito a morte dalle IOF

Gerico, adolescente ferito a morte dalle IOF

Gerico/Ariha. Un adolescente palestinese è stato dichiarato morto, domenica mattina, a seguito di una grave ferita da proiettile subita sabato, quando le forze di occupazione israeliane (IOF) hanno aperto il fuoco contro di lui nel campo profughi di Aqabat Jabr, a Gerico.

Fonti locali hanno dichiarato che Mohamed al-Bitar, 17 anni, è stato gravemente ferito da soldati israeliani che hanno aperto il fuoco contro di lui e contro un altro adolescente, Ahmed Hamidat, 16 anni, uccidendo quest’ultimo sul colpo.

Le fonti hanno aggiunto che le IOF hanno impedito all’equipaggio di un’ambulanza di raggiungere Bitar per fornirgli assistenza medica e lo hanno trattenuto prima di portarlo in un ospedale della Gerusalemme occupata, dove è stato dichiarato morto.

La morte dell’adolescente ha portato a 512 il numero dei cittadini palestinesi uccisi dai colpi israeliani in Cisgiordania e a Gerusalemme dal 7 ottobre 2023.

(Fonti: PIC, Quds News).

Traduzione per InfoPal di F.L.