Gerusalemme: 8 palestinesi arrestati per 21 reati sospetti

An Nasira (Nazareth) – InfoPal. La radio israeliana ha riportato l'arresto di otto palestinesi gerosolimitani da parte della polizia.

Questa mattina, le forze dell'ordine israeliane hanno catturato i palestinesi, da lungo tempo petinati perché sospettati di aver sferrato 21 attacchi ad al-Quds (Gerusalemme) e nell'area di Beit Shimes.

Gli episodi sarebbero avvenuti tra il 1997 e il 2010 e alcuni di essi sarebbero anche sospettati di essere responsabili della morte di un turista americano, avvenuta in città poco più di un mese fa.

Il comandante della polizia israeliana, Aharon Franco, ha dichiarato che si tratta di ex detenuti alcuni dei quali avrebbero partecipato ad azioni di rappresaglia in risposta all'uccisione del leader di Hamas, Mahmoud al-Mabhouh, assassinato dal Mossad nel gennaio 2010 a Dubai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.