Gerusalemme: approvata costruzione di 124 nuove unità abitative

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. A breve, Israele porterà a compimento un nuovo piano di colonizzazione ad al-Quds (Gerusalemme) con la costruzione di 124 unità abitative nei quartieri di Ramot e Pisgat Ze'ev, a nord della Città santa. 

Ieri, 14 febbraio, il comitato israeliano per la pianificazione edilizia ha ratificato, quindi approvato, la realizzazione di 120 unità abitative a Ramot (nei pressi di Beit Hanina) e quattro a Pisgat Ze'ev. 

Secondo il quotidiano israeliano “Yedioth Aharonoth”, quest'ultimo piano sarebbe la seconda fase di un programma edilizio avviato nel 2008 con l'edificazione di 180 di abitazioni a Ramot, per il completamento del quale sono in serbo altre fasi che porteranno le colonie israeliane a estendersi da nord fino al cuore di Gerusalemme.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.