Gerusalemme: estremisti ebrei distruggono 20 tombe nel cimitero Ma’minallah

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. La Fondazione “al-Aqsa” per il patrimonio storico-religioso ha denunciato l'ultimo atto vandalico ad opera di estremisti ebrei ad al-Quds (Gerusalemme).

Ancora una volta è il cimitero gerosolimitano di Ma'minallah ad essere preso di mira: venti tombe sono state totalmente profanate e distrutte.

Si tratta di un antico cimitero islamico dove, tra gli altri, vi sono sepolte eminenti personalità religiose musulmane.

La Fondazione punta il dito contro il governo israeliano in quanto mandante e fautore delle condizioni favorevoli ad atti criminosi a sfondo politico, per la cacciata dei palestinesi dalla città santa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.