Gerusalemme: la guerra anti-araba d’Israele.

Gerusalemme – Infopal. L’ufficio islamico-cristiano per il sostegno di Gerusalemme e dei luoghi sacri ha accusato ieri le autorità di occupazione israeliane di aver lanciato “una vera e propria guerra” contro la presenza araba nella città.

In una dichiarazione riguardante gli abusi d’Israele nella Gerusalemme occupata, l’ufficio ha affermato: “Le violenze israeliane sulla città sono andate oltre ogni limite, scavalcando tutte le leggi e le convenzioni internazionali”.

Hassan Khater, Segretario generale dell’ufficio, ha fatto notare che lo stato ebraico non rispetta la legge e “distorce i fatti, altera la storia araba e musulmana di Gerusalemme”.

Tuttavia, Khater ha evidenziato soprattutto come le atrocità commesse, dal punto di vista della legalità internazionale, siano crimini di guerra esattamente al pari della politica di demolizione delle case dei palestinesi, unita all’abbandono degli sfrattati al loro destino.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.