Gerusalemme, nuovi ordini di demolizione di abitazioni palestinesi edificate ‘senza permessi’.

Gerusalemme – Infopal. Fonti locali hanno riferito che sono state emesse 17 ordinanze di demolizione di abitazioni palestinesi nei quartieri di 'Ashqariya, Beit Hanina, Shu'fat, 'Isawiya e Jabal al-Mukabber, perché edificate “senza permessi”. I legali sono al lavoro per bloccare o congelare le ordinanze.

Tali ordinanze fanno parte della strategia israeliana mirata alla ebraicizzazione di Gerusalemme, consistente nel rendere estremamente difficile ai palestinesi ottenere autorizzazioni per costruire nuove abitazioni, o ristrutture le vecchie, e nel forzare molti di loro ad abbandonare la città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.