Gerusalemme occupata: 13.500 nuove unità abitative.

An-Nasira (Nazareth) – Pal-Info, InfoPal. La municipalità di al-Quds (Gerusalemme) sta avviando la costruzione di 13.500 unità abitative nei quartieri palestinesi della città.

La notizia non fa scandalo e il comune interviene specificando che il programma edilizio incontrerà presto l'approvazione per la prossima fase che vedrà la costruzione di 350 unità abitative nella Gerusalemme occupata.

Le procedure sono in corso e si tratta di progetti che spaziano da complessi residenziali a istituti per l'istruzione e centri sportivi.

Intanto, restano anche le minacce su villaggi palestinesi nel Negev per la confisca di ulteriore terra, a beneficio delle comunità di coloni israeliani: il ministero per gli Insediamenti e le attività edilizie ha già disposto la confisca di 1.800 ettari di terra palestinese tra Bi'r Saba' (Beersheva) e 'Arad per costruire strade di comunicazione ad uso esclusivo dei coloni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.