Giornalista israeliana arrestata a Washington

Washington – Ma'an. La polizia Usa ha arrestato ieri la corrispondente di Washington del giornale israeliano Yedioth Ahronoth insieme a suo marito, con l'accusa di possesso di stupefacenti: lo riferiscono fonti ufficiali.

La giornalista, Orly Azoulay, e il direttore di Radio Cbs Howard Arenstein sono stati tenuti in custodia per possesso e intento di distribuire marijuana, riporta il Washington Post citando la polizia metropolitana di Washington DC.

Una perquisizione effettuata nell'abitazione della coppia su segnalazione dei vicini ha infatti rinvenuto undici piantine già cresciute e due sacchetti di erba di circa 50 g ciascuno, secondo quanto riferito dalle forze dell'ordine.

Azoulay, che ha la doppia cittadinanza israeliana e francese, ha lavorato come corrispondente del Yedioth in Arabia Saudita ed Afghanistan ed è autore della biografia Obama: He has a dream, pubblicata in lingua ebraica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.