‘Giornata della Terra’. Sciopero dei palestinesi in Israele

Nazareth – InfoPal. In occasione della “Giornata della Terra palestinese”, l'Alto comitato dei cittadini arabi in Israele ha lanciato uno sciopero.

“Enti locali, aziende e scuole, settore sanitario, commercio e agricoltura e lavoratori dipendenti entreranno in sciopero oggi, 30 marzo 2011”, si legge nel comunicato.

Già ieri sera, i palestinesi si erano ritrovati a Lydda (Lod), davanti all'abitazione della famiglia Abu 'Eid, di recente demolita dalle autorità israeliane e, questa mattina, nel Negev, è partita una marcia dal villaggio di al-'Araqib, abbattuto numerose volte da Israele. Ne è attesa un'altra nel pomeriggio nel villaggio di 'Arabah.

“Il mio popolo è di Lydda, nonostante l'ebraicizzazione, nonostante le espulsioni e le colonie. Il mio popolo resiste di fronte al terrorismo dello Stato di Israele. Il mio popolo farà cadere l'Apartheid”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.