Giornata delle Palme all’insegna delle aggressioni israeliane.

 

Betlemme. La Giornata delle Palme, che apre la Settimana della Pasqua cristiana, è stata celebrata ieri all'insegna di nuove aggressioni israeliane.

Tra le varie violazione commesse, è stato ostacolato l'ingresso nella Basilica ai fedeli cristiani.

Decine di palestinesi, internazionali e attivisti israeliani, ieri si sono dati appuntamento davanti alla Basilica della Natività, a Betlemme, ostentando palme e bandiere, e si sono diretti verso i cancelli del Muro di Annessione.

I militari israeliani hanno arrestato 15 manifestanti, tra cui tre israeliani e uno statunitense che hanno tentato, insieme ad altri, di attraversare il checkpoint che sbarra la strada verso Gerusalemme. 
Anche altri cittadini, compresi due giornalisti, sono stati aggrediti dalle truppe di occupazione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.