Giovane palestinese gambizzato da uomini armati non identificati.

Un cittadino palestinese, Hani Said Atallah, 25 anni, del campo profughi di Balata, a est della città di Nablus, è stato ferito ieri sera da uomini armati non identificati.

Si trovava nella zona al-Maajin, a ovest della città di Nablus.

Fonti mediche hanno riferito che sconosciuti gli hanno sparato più di 12 pallottole a entrambe le gambe.

E’ ricoverato nell’ospedale di Ramallah in gravi condizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.